Nuove speranze

[:it]La domenica qui in terra d’Africa è sempre un giorno speciale, diverso dagli altri. E la mia prima domenica a Tuum ne è stata la conferma! Iniziata in modo un po’ pigro, con un difficile risveglio, è servita una buona colazione per rimettermi in sesto! L’appuntamento più importante per la comunità cristiana è ovviamente la Santa Messa… l’inizio è fissato …

Alla scoperta di Tuum

[:it]Barsaloi ci ha accolto venerdì sera con una fantastica luna piena che illuminava il bush, sembrava quasi fosse giorno, e “el incanto”, la guesthouse della missione, vero fiore all’occhiello dei missionari colombiani, in alcuni frangenti mi è sembrata davvero il paradiso, tanta la stanchezza e il bisogno di un luogo accogliente dove riposare… ma Bella (questo il nome che è …

Road to Samburu land

[:it]Sono le 4:50 del mattino di una qualsiasi domenica qui a Tuum, un puntino nemmeno segnalato sulle mappe geografiche, dove si trova la più remota e “povera” delle Missoni Yarumal in terra Samburu. Raggiungere questo posto, per me totalmente nuovo, non è stato facile, ma è stata una cosa che ho voluto fortemente, e spero alla fine si riveli anche …

Monicah, le perline e i suoi sogni

[:it]Giornata un po’ moscia, oggi, perché la pioggia del primo pomeriggio ha scombussolato un po’ tutti i miei piani… pazienza, rimandiamo a domani quello che non siamo riusciti a fare oggi (la diretta tramite FB, la corsa, e un altro paio di cosette). In compenso ho avuto un po’ di tempo in più da passare in dormitorio con Monicah, le …

Corri Forrest, corri!

[:it]Ho sempre amato correre… fin da bambino! Non solo la corsa, a dire il vero, tutto ciò che comportava resistenza, fatica fisica, mi spaventava relativamente, anzi, mi incuriosiva, mi piaceva! e quando, alle scuole medie, il mio fantastico professore di Ed. Fisica, Michele Rizzo (uomo d’altri tempi, persona davvero che ha passato i veri valori dello sport sano e genuino …

Pensieri africani

[:it]La prima volta che sono stato dai Samburu, nel 2011, quello che mi ha affascinato e colpito, oltre che i bambini, è stato il loro senso di comunità, di voglia di stare assieme, di aiutarsi a vicenda, con un occhio particolare verso chi è in difficoltà… Certo, ho visto sin da subito tanta povertà, ma una povertà dignitosa, con gente …

Una visita speciale…

[:it]Difficile rendersi conto di cosa voglia dire, realmente, fare sacrifici. Spesso nella nostra quotidianità usiamo questa parola, e sono sicuro che, ognuno di noi, nel pronunciarla, nel pensarla, si sente davvero davanti ad una privazione, ad un dover rinunciare a qualcosa. E’ anche vero che tutto è relativo, e che forse il valore del sacrificio è commisurato al proprio tenore …

Delicia

[:it]E’ alta, molto alta, ormai supera i 180 cm, e le sue ossa sottili la fanno sembrare ancora più alta di quanto in effetti lo sia. Sin dal primo giorno in cui l’ho conosciuta, nel 2013, ha avuto un posto speciale nel mio cuore, non so nemmeno bene perché, o forse si… oltre all’indubbio talento con la palla da basket, …

Suguta Marmar mi accoglie con qualche sorpresa

[:it]E dopo un lunghissimo, e come al solito avventuroso viaggio, eccomi qui, di nuovo a Suguta Marmar, di nuovo tra i Samburu, a 10 mesi di distanza dalla mia ultima visita. Chiunque ha, in qualche modo, fatto attività di volontariato in Africa sa quanto sia difficile che tutto fili dritto, senza intoppi, nonostante la buona volontà e la massima trasparenza. …

Dal cassone dei ricordi…

[:it]Facendo un po’ di pulizie nel mio pc, ho ritrovato una vecchia nota scritta durante il mio primo viaggio in Africa, nel 2011… parlo di Minibasket, ma da una diversa prospettiva… Parlo di me, del mio modo di essere istruttore, e di una esperienza che mi ha arricchito tanto, sia come persona che come istruttore, appunto! In tanti mi chiedono …